MilanoMagazine

Magazine

People

Kitchen Stories

Something New

Books and The City

mercoledì 13 marzo 2019

La Moda secondo Bob Krieger a Palazzo Morando

Nessun commento :

Prosegue fino al 30 giugno a Palazzo Morando la mostra Bob Krieger Imagine.   Living through fashion and music. ’60 ’70 ’80 ‘90”.

In esposizione una raccolta di opere selezionate dalla collezione privata del fotografo, tutte scattate tra gli anni '60 e gli anni '90 dell'ormai secolo scorso.

Bob Krieger ha immortalato nelle sue fotografie l'affermarsi del Made in Italy nel mondo. Sono passate dinanzi alla sua lente tutte le più grandi firme italiane: da Missoni a Ferrè, da Armani a Valentino, e poi Gucci, Fendi, Dolce & Gabbana, Versace.  

“Italians are coming!”, titola Vogue America nel 1976

Il suo lavoro ci racconta l'opulenza italiana di quegli anni e il  desiderio di mostrarsi, contribuendo a creare l'immagine dl quell'eccellenza per cui ancora oggi siamo famosi e conosciuti nel mondo.

“Negli anni ’70 abbiamo invaso gli Stati Uniti e da quel momento siamo diventati i numero uno nel mondo. Devo dire che mi sento anche un po’ parte di questa invasione, con Armani, Versace, Ferré e tutti gli altri perché nasciamo tutti insieme. Il momento di gloria è stato il 1982 con la prima copertina di Time dedicata a Giorgio Armani che feci io con lui. Era la prima volta che uno stilista italiano era sulla copertina di un settimanale così importante ed è stata una consacrazione, come un Nobel, fantastico!” ricorda il fotografo.


@Antonietta Usardi